carbossiterapia

La carbossiterapia è una metodica non chirurgica utilizzata in medicina estetica, che consiste nella somministrazione per via intradermica di anidride carbonica allo stato gassoso.
Il gas viene erogato da un'apposita apparecchiatura medicale certificata, attraverso microcannule collegate ad aghi di piccolissime dimensioni (30G).

Questa procedura, veloce e indolore, si rivela molto utile per la riduzione della cellulite e delle adiposità localizzate di glutei, gambe e addome, e per il ringiovanimento di viso, collo, decoltè, braccia e mani. Puo' essere inoltre utilizzata per il trattamento di rughe, occhiaie, smagliature, e per combattere le calvizie.

Il numero delle sedute, della durata di circa venti minuti, varia in relazione all'inestetismo da trattare.

Questa tecnica, abbinata a massaggi drenanti, puo' migliorare esteticamente gli esiti di liposcultura e di laserlipolisi.



Consulenza estetica, Nicoletta Ricci Novara.